Seleziona una pagina

La passeggiata deve diventare un ottimo modo per riequilibrare il rapporto con il tuo cane e per stringere quel legame che finora mancava.

Nel cervello del cane è insita l’azione di migrare con il branco. Il che significa che i cani sono strutturati fisicamente e psicologicamente per muoversi in branco alla ricerca di cibo lungo territori ampi diverse ore al giorno.

Anche per quei fortunati cani che hanno un giardino a disposizione, la passeggiata è comunque importante e non può essere sostituita da tutti i momenti passati nello stesso recinto.

La passeggiata è infatti lo strumento piu’ efficace per metterti a contatto con la mente del cane, con il suo mondo, con le sue sensazioni, le sue esigenze e natura.

La passeggiata , però, perché sia veramente efficace deve essere strutturata. Per iniziare a dare una direzione corretta, dobbiamo partire con il piede giusto. Ciò significa che c’è un modo giusto ed un modo sbagliato per uscire di casa con il cane.

Dal momento in cui si decide di uscire di casa, la passeggiata va strutturata.

C’è un modo corretto e un modo scorretto per uscire di casa.

Spesso molti cani prima di uscire di casa sono eccitati e la loro felicità si trasforma in eccitazione incontrollata. Se uscirai in questo stato d’animo, il cane inizierà a tirare e la passeggiata si trasformerà in un lavoro.

Per uscire in modo corretto, invece, dovrai aspettare ed insegnare al tuo cane che si esce solo quando ci dimostrerà calma.

Quando questo avviene, potrai avvicinarti alla porta d’entrata. Non far uscire il cane per primo, ma insegna a cedere il passo.

Durante la passeggiata, il cane non dovrebbe precedere il proprietario, e dovrebbe essere in grado di camminare affianco a noi senza tirare. Non possiamo però pretendere che faccia questo tutta la durata della passeggiata . Il miglior modo quindi per strutturare una passeggiata è prevedere che ci siano dei momenti nei quali lui possa tirare, allontanarsi, annusare e marcare e dei momenti nei quali gli chiediamo di mettersi a passo con noi e procedere senza soste.

Questo vale se a guinzaglio abbiamo uno, due , tre cani, un piccolo branco.

Le regole sociali sono identiche.

La passeggiata con il tuo cane serve in primo luogo a creare un legame, a far rispettare la vostra figura di guida , a fare esercizio e solo alla fine a lasciare che esplori il territorio attorno.

Share This